GLI UDINESI RACCONTANO UDINE

itUdine

NATURA PAESAGGI PASSEGGIANDO

Lago di Cavazzo, natura, sport e relax a due passi da Udine

Panoramica del Lago di Cavazzo con vista sulle montagne

Non solo mare e movida in Friuli, il territorio intorno alla città offre anche tantissimi altri svaghi per tutta la famiglia. Ne è un esempio il Lago di Cavazzo, un lago naturale facilmente raggiungibile in auto perfetto per trascorrere uno o più giorni rilassandosi e divertendosi in maniera diversa dal solito.

Geografia e conformazione del lago

Il Lago di Cavazzo è più esteso tra i laghi naturali friulani. E’ lungo ben 6500 metri e bagna con le sue acque il territorio di tre comuni, Cavazzo Carnico, Bordano e Trasaghis. Proprio per questo è conosciuto anche con il nome di Lago dei tre comuni.
Nonostante sia un bacino naturale in cui si riversano diverse sorgenti naturali sotterranee viene alimentato anche artificialmente dalle acque del bacino artificiale dell’Ambiesta (o di Verzegnis).
La temperatura dell’acqua è di circa 10° costanti tutto l’anno. Proprio grazie al continuo movimento del livello dell’acqua la superficie non gela più nemmeno in inverno. Date quindi le condizioni favorevoli la fauna e la flora che si trovano intorno e dentro al lago sono vastissime.

Vista invernale delle sponde del lago di Cavazzo coperte di neve fresca
Lago innevato

Tra le specie di pesci più comuni che si possono trovare ci sono tinche, trote, lucci, anguille e molti altri, mentre gli uccelli più diffusi tra i canneti e i boschi circostanti sono oche, germani reali e molti esemplari di martin pescatore.
La natura pianeggiante delle zone intorno al lago permette di passeggiare e godersi la natura in modo agevole e senza bisogno di particolari attrezzature, e le acqua del lago, a differenza di quelle dei Laghi di Fusine, sono balneabili.

Cosa fare al Lago di Cavazzo

Il lago di Cavazzo non è solo un luogo per gli amanti della natura e del bird watching. E’ possibile infatti trascorrere una o più giornate nel camping attrezzato o anche solo sulla spiaggia che lo circonda.

Vista delle acqua trasparenti del lago e della spiaggia di ciottoli che lo circonda
Spiaggia del lago

Tutta l’area intorno al lago è libera ed è a disposizione di tutti. Ci si può sdraiare comodamente sotto i numerosi alberi e lungo le sponde bagnate dall’acqua. Si possono fare pic nic oppure scegliere un pasto veloce nella zona attrezzata posta all’interno del campeggio e aperta a tutti.
Per i più sportivi, poi, è possibile affittare canoe, kayak, sup o pedalò per girare in lungo e in largo tutta la superficie del lago. Non è raro, inoltre, vedere numerose barche a velo nelle zone più a largo e moltissimi parapendio sorvolare le montagne vicine.

Barche a vela che solcano la superficie del lago di Cavazzo

Il Progetto Atlantide, esperimento italiano subacqueo

Forse non è un evento molto noto, ma sul finire degli anni ’60, mentre gli Stati Uniti portavano i primi astronauti sulla Luna, proprio il Lago di Cavazzo è stato protagonista di un esperimento scientifico di valore internazionale. La cosiddetta Operazione Atlantide, capeggiata da Luciano Mecarozzi, fondatore e presidente del Centro Italiano Soccorso Grotte – Sezione Sperimentale Ricerche Subacquee di Udine, con la partecipazione dell’Esercito Italiano, della Marina Militare e di moltissimi enti nazionali, prevedeva che due gruppi di sommozzatori vivessero all’interno di capsule organizzate ancorate proprio sul fondo del lago per un periodo di circa un mese. L’esperimento serviva per dimostrare come fosse possibile la vita subacquea e lo svolgimento di lavori subacquei senza bisogno di riemergere per lunghi periodi. Le attività svolte sul fondale del lago servirono per lo più a rimuovere le numerose bombe inesplose affondate sul finire della Seconda Guerra Mondiale.

Lago di Cavazzo, natura, sport e relax a due passi da Udine ultima modifica: 2019-08-24T09:00:05+02:00 da Susanna Tondo
To Top