EDIFICI STORICI MONUMENTI

Il Castello di Udine, storia e musei del simbolo del Friuli

Castello Di Udine - vista frontale

Castello di Udine, facciata

Il Castello di Udine è uno dei monumenti che identificano la città ma anche il Friuli stesso. Situato su un’altura nel centro storico della città è visibile da tutto il territorio sottostante e dal parco che lo circonda è possibile godere di una vista spettacolare di tutta Udine. Al giorno d’oggi ospita numerosi Musei Civici oltre ad uno dei più importanti Musei della Fotografia e una biblioteca d’Arte che conta più di 45000 volumi al suo interno.

La storia del Castello di Udine tra misteri e leggende

L’origine del colle su cui è situato il castello è probabilmente dovuta all’accumulo di detriti nel corso dei secoli, ma attorno a questa realtà circolano leggende ben più affascinanti. Si narra che nel 452 Attila, re degli Unni, dopo aver saccheggiato e dato alle fiamme la città di Aquileia volesse godersi lo spettacolo da Udine. Per questo motivo, quindi ordinò ai suoi soldati di costruirgli un’altura che gli permettesse di avere una vista sopraelevata. A questo ordine l’esercito obbedì riempiendo con della terra tutti gli elmi dei soldati che poi furono rovesciati al centro della città dando origine al colle su cui venne poi edificato il castello.
Le prime notizie storiche sulla costruzione dell’edificio risalgono al ‘500. Dagli scritti si può intuire che si tratti di una costruzione edificata sulle rovine di alcune costruzioni di epoca romana presenti precedentemente e crollate in seguito al terremoto del 1511.

Castello Di Udine, l'ultima parte della salita che porta al castello

Salita del castello di Udine

La decorazione degli interni del nuovo palazzo fu curata da grandi maestri dell’epoca. Uno dei maggiori contributi va sicuramente a Giovanni da Udine, allievo di Raffaello. Egli si occupò dell’affresco e della pittura di alcune tra le sale più importanti del castello, come ad esempio il famosissimo Salone del Parlamento.

Salone Del Parlamento del Castello Di Udine con affreschi di Giovanni da Udine

Affreschi del Salone del Parlamento

All’interno di questa sala nacque uno dei primi esempi di Parlamento al mondo, il Consiglio della Patria del Friuli, durato fino all’occupazione napoleonica.

Musei e Collezioni da visitare attualmente

Il Castello di Udine è diventato Museo nel 1906 ed ospita diverse sale museali e Collezioni aperte al pubblico. Al suo interno si possono visitare il Museo del Risorgimento e il Museo Archeologico, entrambi corredati da innovativi supporti multimediali. Lungo tutto il piano nobile si estende la Galleria d’Arte Antica che comprende dipinti di Carpaccio, Caravaggio e Tiepolo. Al terzo piano è possibile invece ammirare il Museo della Fotografia con immagini ottocentesche e novecentesche dei maggiori fotografi operanti in Friuli.

Castello Di Udine, particolare della sala del Museo del Risorgimento

sala del Museo del Risorgimento

Sono presenti anche alcune collezioni rare come le Raccolte Numismatiche, la Gallerie di Disegni e Stampe, le Raccolte di Scultura e Gipsoteca oltre alla  Biblioteca d’Arte che comprende oltre 45.000 volumi e circa 350 periodici e la Fototeca che conserva più di 180.000 immagini di fotografie, negativi e lastre originali.

Come raggiungere il castello

Il Castello di Udine è raggiungibile direttamente dal centro di Udine da una salita panoramica che permette di godere di una vista esclusiva della città. E’ possibile servirsi di mezzi pubblici che portano direttamente in cima al colle, oppure si può semplicemente salire a piedi e godersi lo spettacolo man mano che si procede.
Arrivati alla sommità della salita si passa l’ultimo arco che apre la vista al parco del Castello. Qui sono spesso ospitate manifestazioni ed eventi di diverso carattere durante tutto l’arco dell’anno.

Susanna Tondo

Autore: Susanna Tondo

Piemontese di nascita, Friulana d’adozione, amo scoprire e far conoscere tradizioni e usanze del mondo intorno a me. Da sempre appassionata di scrittura e gastronomia condivido queste passioni con chi ho vicino.

Il Castello di Udine, storia e musei del simbolo del Friuli ultima modifica: 2019-04-18T09:00:26+02:00 da Susanna Tondo

Commenti

To Top